ARCHIVIO

stagione 2011-12

 

 

 AMICHEVOLI D'ESTATE

6 AGOSTO 2011. MILAN -INTER 2-1

11 settembre 2011 PALERMO -INTER 4-3

14 Settembre champions INTER-TRABZONSPOR

17 Settembre INTER -ROMA

20 Settembre 2011 NOVARA INTER

24 Settembre 2011 BOLOGNA INTER

27 Settembre 2011 CHAMPIONS CSKA INTER

1 Ottobre INTER NAPOLI

15 Ottobre  2011 CATANIA-INTER

PALERMO INTER

INTER- TRABZONSPOR

INTER-ROMA

NOVARA-INTER

BOLOGNA-INTER

CSKA-INTER

INTER-NAPOLI

CATANIA-INTER

LILLE-INTER

INTER CHIEVO

ATALANTA INTER

INTER-JUVE

INTER-LILLE

INTER CAGLIARI

TRABZON-INTER

SIENA-INTER

INTER UDINESE

INTER CSKA

INTER-FIORENTINA

GENOA INTER

CESENA INTER

INTER LECCE

INTER PARMA

MILAN INTER

INTER GENOA C.I.

INTER LAZIO

NAPOLI INTER C.I.

LECCE INTER

INTER PALERMO

ROMA INTER

INTER NOVARA

INTER BOLOGNA

MARSIGLIA INTER

26 febbraio NAPOLI-INTER 1-0

DE   PROFUNDIS Dopo la fantastica serata di sabato,del Wivil'inter ,caratterizzata dall'incontro con Forlan Yuto e Bonimba ospiti speciali,ci apprestiamo a vivere una partita che sicuramente dara' una svolta,nel bene o nel male,alla carriera di Ranieri...contro i nostri conterranei schieriamo il rombo,in un momento difficilissimo,e quindi quasi aspettandoci una sicura sconfitta,visto il momento d'oro degli uomini del piagnone Walter...in porta Julione,centrali Samuel e Lucio,laterali Yuto e Faraoni nella mediana Cuchu,Dechi e Zanetti, ,e Wes ,centesima partita in nerazzurro per lui,dietro i due Dieghi...ci giochiamo il tutto per tutto,e Mazzarri non schiera Pandev al posto dello squalificato Hamsik,ma Dzemaili...comincia la partita ed il primo tiro ,al 2',verso la porta e' di Dechi...e al 4' risponde Inler...al 6' corner per il Napoli...squadre molto compatte che ci fanno assistere ad un gioco molto spezzettato a centrocampo...all'11' Cuchu serve in area Milito 13' punizione di Lavezzi..ancora il Pocho che si procura un corner al 16'...poi cominciamo a subire il pressing azzurro...e nelle ripartenze non c'e' feeling con gli attaccanti da parte di Wes o Cuchu...e troppi lanci lunghi e sterili...vediamo una parata di Julione al 24' su tiro di Dzemaili...al 26' iniziativa di Dechi senza fortuna...al 28' Cavani di testa sfiora il palo...ci servirebbe un gioco piu' efficace sulle fasce perche' gli interni soffrono il pressing...e Faraoni non e' Maicon...al 40' Cavani in area viene fermato da Yuto...al  41' punizione dalla mattonella di Wes procurata da Milito...e Wes sfiora il sette...e finisce il primo tempo...rivoluzione assoluta nel secondo tempo...fuori i campionissimi del mundial 2010 cioe'  Wes e Forlan,entrano Pazzo e Cordoba...modulo 3-5-2 con Yuto e Faraoni a stantuffarsi sulle fasce...e Pazzo e Milito avanti...e' il de profundis per Wes o per Claudione...vedremo...intanto sembriamo piu' inespugnabili ,ma e' solo una sensazione,anche se vediamo  Dechi tirare dal limite al 5'...e al 7' Maggio si trova di testa  sotto porta...e al 13' una grande azione di Dzemaili porta al tiro Pocho che uccella Julione...non c'e' modulo che tenga 1 a 0...al 15' reazione rabbiosa del capitano che entra in  area e serve  Milito che torna in letargo...al 20' finalmente entra Poli per Dechi...al 26' Yuto serve in area Pazzo che al volo non c'entra la porta...fallo in area su Pazzo non rilevato dall'arbitro e soprattutto dai giornalisti...al 30' cross di Faraoni molto insidioso,ma Cuchu non chiude...al 33' Faraoni si invola verso la porta e Aronica si becca il rosso per fermarlo e sulla relativa punizione Cuchu tira senza fortuna...AL 42' Yuto serve un pallone su un piatto d'argento e Pazzo si mangia un gol grande come il maschio Angioino...al 46' Faraoni al  volo dal limite sfiora il palo...purtroppo sono mancate le idee,sono mancati gli uomini d'attacco,anche perche' non sono stati  messi in condizione  dai mediani poco lucidi anch'essi, ,troppo affannati e indaffarati  in copertura...e' finito ogni sogno...de profundis

4/3/2012  INTER -CATANIA 2-2

UN LAMPO D'ORGOGLIO PROLUNGA L'AGONIA

MA  CELI  NON  SI SMENTISCE

Addio febbraio amaro...ma marzo inizia  all'insegna del lutto del mondo della musica e non solo...La scomparsa di Lucio Dalla ci ha coinvolto tutti...E a noi tocca il Catania...Ranieri ha chiaramente chiamato tutti a un ultimo appello senza ulteriori  scusanti...In caso di fallimento il problema epurazione non dovrebbe coinvolgere solo lui...e cosi' schiera il 4-4-2...il caro vecchio modulo che ha prodotto le sette vittorie  consecutive...ma sembra passato un secolo ...In porta Julione,centrali  Samuel e Lucio,Nagatomo e Pupi laterali...mediani interni Cuchu e Palombo,mediani esterni Faraoni e Forlan(che ha il compito in fase offensiva di rendere il modulo 4-3-3) ,Pazzo e Milito avanti...La partita comincia con una serie di tentativi di Forlan,al 4' da lontano e al 9' ,dopo vari corner,...al 10' anche Palombo tenta da 30 mt...Forlan fuori ruolo risulta pero' l'unico sempre coinvolto e presente in ogni azione...al 14' buona iniziativa di Faraoni che serve Milito che crossa per Forlan che al volo si vede parare da Carrizo un quasi gol...al 17' ancora Forlan riparte e guadagna un corner...al 18' altro cross insidioso di Forlan ,ma sulla ripartenza Gomez si beve Nagatomo e uccella Julione 1 a 0...un tiro un gol...e comincia ad essere tutto piu' difficile,con il Catania che gestisce il pallone e il risultato,tutto compatto dietro la linea della palla...,rendendo impossibile un gioco ,che,comunque,non ha nessuna idea...al 28' Yuto tira dal limite...al 31' Milito serve Forlan in area,ma non succede nulla...al 32' fallo al limite del prete  Le Grottaglie su Pazzo,non rilevato da quel bastardo di Celi...che al 37' non vede un fuorigioco di Marchese che serve Izco per il 2 a 0...insomma...speravamo di entrare anche noi nel banchetto dei ladri,ma abbiamo sbagliato tavolo...a usufruire di tutto cio' toccava al Catania...ma cio' non toglie la nostra incapacita' a trovare il gol...si rientra con Wes al posto di Faraoni,e ci mettiamo col 4-2-3-1 con Cuchu e Palombo mediani e Forlan e Milito laterali d'attacco...e gia' al 1' abbiamo una bella occasione che Forlan spreca con un cross inguardabile...al 2' Pazzini cade in area e al 3' Wes  fa un passaggio filtrante in area,ma l'amico di Boateng risulta ancora poco lucido ...all'8' Milito viene segnalato in un fuorigioco inesistente...al 10' occasione per il Catania sul filo del fuorigioco...E intanto battiamo il record negativo di digiuno dal gol,che resisteva dal '75...e cosi' al 15' entrano Poli e Obi,nuova linfa al posto di Cuchu e Palombo...al 17' altro fallo al limite su Pazzo non rilevato da quel venduto di Celi...Continuiamo ad insistere a giocare a sinistra e a sfruttare Forlan e Yuto per i cross,ma siamo troppo prevedibili...al 20' Samuel ha la palla del gol nell'area piccola ma non riesce a chiudere...e al 25' finalmente Forlan mostra il suo valore e di forza si conquista un gol  liberatorio e perentorio...insistiamo ancora e Forlan serve Milito in area che non perdona e infila Carrizo...2 a 2...ormai e' il nostro momento e ci sfiora persino l'idea che sia possibile il miracolo...e infatti Pazzo ha il pallone del 3 a 2 sottoporta ma incredibilmente la palla non va in rete...insomma il lampo d'orgoglio e di forza c'e' stato,come i vecchi tempi del Mancio ,e come il periodo d'oro di Mou...partiamo da questo,perche' non e' possibile pensare di poter essere la squadra di febbraio...partiamo dal fatto che  occorre svecchiare il centrocampo,e che non possiamo lasciare fuori i campioni...sembra un prolungamento dell'agonia,ma io voglio crederci...con un arbitraggio normale questa partita l'avremmo vinta...ma si sa...in questo mondo di ladri ,al banchetto dei mariuoli noi non siamo stati invitati...non siamo graditi ospiti...

9 Marzo 2012 CHIEVO -INTER 0-2

FINALMENTEEEEEEEEEEE

Nel giorno del centoquattresimo compleanno,ci troviamo a giocare in un campo di patate chiamato Bentegodi,contro il Chievo...questa volta si riparte dagli ultimi venti minuti di domenica scorsa... difesa sempre con Lucio e Samuel centrali,Yuto e Maicon laterali,e il rombo con Dechi  vertice basso,Poli e Pupi cursori e Wes dietro i due Dieghi...cominciamo con qualche impaccio ma la prima grande occasione l'abbiamo noi con un rigore ,al 14' ,tirato centralmente da Milito...al 18' e' Wes che becca la traversa...tentiamo l'accerchiamento della difesa del Chievo e al 25' abbiamo un'altra occasione per Samuel su corner...al 26' bellissimo passaggio filtrante di Maicon che serve in area Pupi,che non riesce a chiudere in porta...al 27'  Dechi controlla col destro e calcia col sinistro con grande eleganza ,sfiora la traversa...al 31' Yuto crossa in area per i due Dieghi che non chiudono...al 38' e al 40' Dechi  ha l'occasione per chiudere...al 40' tocca a Forlan deviare verso la porta...al 41' Wes tira dal limite  e viene respinto  in maniera dubbia...al 42' ancora Wes dal limite...al 45' corner con Forlan che ha una palla fantastica per il vantaggio...n ulla di fatto ...si va al riposo con molto rammarico...si ricomincia e solo al 6' una caparbia azione di Wes porta a sfiorare il gol Poli...al 9' ancora tiro di Wes...all '11'grande occasione per Maicon che entra in area con azione perentoria e cade su intervento ineccepibile del difensore...continua imperterrito il nostro possesso palla contro una squadra arcigna e chiusa come non mai...ma manca l'idea geniale e il guizzo giusto e soprattutto manca  il coraggio di mettere il piede nella mischia......del resto Wes non e' al massimo...altro corner al 18'che non porta  alla conclusione...al 21' Wes con un altro cross in  area senza successo...al 25' entra il Pazzo  al posto  del Cacha,questa sera non particolarmente brillante......al 28' Dechi da fuori...al 30' percussione di Maicon senza fortuna...ma stasera il colosso non e' lui,forse anche per il terreno impossibile che lo fa soffrire piu' del solito...al 38' esce Poli per Cuchu e dalla mattonella Wes tira una delle sue e Cuchu si fa subito fanculizzare  con un tap in sfortunato...altra grande occasione sfumata...al 41' altro corner e Samuel incorna,e finalmente raccogliamo quello che meritiamo...e il raddoppio di Milito a conclusione di una azione fantastica,mette il suggello a una partita condotta con caparbieta' e voglia di vincere...bravi ragazzi,e bravo Ranieri,che continui a condurre CON SERIETA' E CALMA UN A SQUADRA E UNA SITUAZIONE MOLTO DIFFICILE DA GESTIRE...e adesso ...andate via...gufacci e malelingue...

13 Marzo INTER-MARSIGLIA 2-1

ULTIMA NOTTE DI CHAMPIONS:

DERUBATI  DA  PLATINI

Scrivo questo dopo aver vissuto una trasferta insieme agli amici tesserati Interclub della  Campania,durante la quale  abbiamo provato il campionario di tutte le emozioni possibili...Dalla partenza da Napoli a mezzanotte,alle foto di rito al Duomo...alla coreografia della Nord,di cui facevamo parte,durante l'inno della Champions,alle canzoni nerazzurre urlate a squarciagola durante tutto il match...alla certezza assoluta in tutti noi che sarebbe andata bene,visto i due gol  divorati incredibilmente gia' nei primi minuti ...all'infortunio di Wes nel secondo tempo ,e all'entrata di Obi e Pazzo,che hanno dato piu' velocita' alla manovra...al gol di Milito  e a quello sfiorato da Cuchu,subentrato a Poli,alla consapevolezza di inevitabili supplementari...e quel gol irregolare di Brandao,che impedisce a Lucio di colpire di testa con una spinta e il resto lo fa la nostra sfortuna...fino all'applauso di tutto lo stadio ai ragazzi che hanno dato tutto...E' stata dura smaltire la costernazione e la rabbia,dati da un risultato immeritato e da una prostituzione intellettuale che definisce fallimentare la nostra partita e "grande impresa "  le tre e quattro pappine prese in terra d'Albione dalle altre due italiane...lo schifo completo che proviamo verso tutta la stampa e' confortato da una miriade di cose: un Paologobborossi che si permette di dire che avevamo avuto le stesse occasioni,noi e il clan dei marsigliesi...l'undici di gobboDeshamp...una squadra talmente inetta che e' riuscita a produrre solo due gol al 93' in tutte e due le partite,di cui uno irregolare,facendo continuo ostruzionismo di gia' conosciuta scuola gobba...raccogliendo frutti immeritati,grazie a un arbitraggio scandaloso e permissivo ,che non ha mai sanzionato una condotta tanto antisportiva quanto  furba e ,quindi,di "esperienza"...noi ,e' vero,non siamo riusciti ad essere piu' forti di tutto questo...ma non lo prescrive nessuno specialista che per vincere le partite occorre essere dieci volte superiori...noi  non eravamo schiacciatamente superiori...meritavamo solo di vincere almeno tre a zero...e sarebbe bastato,a quanto pare...ma non avevamo fatto i conti con madonna scalogna e baldracca Platini...e contro di loro non c'e' nulla da fare...l'uscita del Lyon l'abbiamo pagata noi...per non considerare   quanto sia comodo riservarsi un Apoel ai quarti...ma del resto,quest'anno l'Europa e' la fotografia dell'Italia...una serie A ai piu' bassi livelli della storia,fa il paio ad una Champions che vede fra le prime otto i ciprioti e il clan dei ladri di Marsiglia...e la Europa league senza le due di Manchester...insomma,livello da pozzanghera,e non e' un caso che a noi le pozzanghere non piacciono...ci lasciamo sguazzare  i zozzi...

18 marzo INTER ATALANTA 0-0

SOLO CARI RICORDI

Si riparte senza piu' nessuna coppa...e ripartiamo da cio' che di positivo era emerso dalla partita di martedi...un 4-4-2 con un centrocampo con esperienza ,velocita' e corsa,con Cuchu e Poli interni , Obi e Pupi esterni...in difesa i soliti Lucio e Samuel con Maicon e Yuto laterali,avanti Pazzo e Milito...la prima occasione la crea Cuchu che si libera per il tiro dal limite...al 6' Maicon ha l'occasione di crossare ma lo fa troppo lungo...ma gli orobici hanno buona personalita'...all'8' grande scorreria del capitano che dal fondo serve  in area senza fortuna...all'11 incursione di Milito in area e al 13' incursione di Lucio,sempre  senza conclusione...al 15' rovesciata in area di Maicon ma il Pazzo e' anticipato...al 17' Pupi  dribbla e crossa in area,ma gli atalantini respingono  e Maicon tira da dimenticare...Al 19' punizione dai 20 mt di Maicon...al 21' corner procurato da Obi,e sulla prosecuzione Obi crossa e Pazzini viene abbracciato in area : rigore che Milito,ancora una volta ,fallisce...e al corner seguente Samuel incorna respinto sulla linea...e la sfiga continua...al 24'altra punizione dal limite di Maicon da dimenticare...al 25' Obi raccoglie e tira al volo di poco alto sulla traversa...la rabbia delle occasioni sprecate moltiplica le nostre forze e giochiamo in maniera veemente nella meta' campo avversaria...al 28' azione avvolgente con otto giocatori nell'area atalantina ,cross di Maicon e Yuto non riesce a chiudere...al 31' Obi si incunea  e va via in velocita',punizione dai 20 mt ...al 35' Maicon crossa per il Pazzo che non riesce a dare forza all'incornata...al 38' Yuto crossa in area e il Pazzo non si fa trovare ...al 39 e' Obi a crossare e si guadagna un corner...e lo stesso Obi spreca tirando da limite...al 41' Pazzini dribbla in area ma si ferma al quarto difensore...al 44' grandissima azione che porta a Milito al limite che serve il Pazzo che dribbla e tira sul portiere...al 45' ancora Pazzo non chiude in area di testa da cross di Maicon...al 47' altra azione in area che non si chiude positivamente...si chiude il primo tempo con tanti rimpianti ,ma molta fiducia,la squadra gioca,e' quadrata,non  soffre piu' di tanto e crea molte occasioni...Comincia la ripresa con lo stesso copione,e cioe' con noi che facciamo la partita,ma fatichiamo ad entrare nell'area per una compattezza e  chiusura delle maglie bergamasche...al 5'azione corale tutta di prima porta il Cuchu al limite,ma questi  non riesce a saltare l'ultimo uomo restato a terra,e cade anch'egli...all'8' Pazzo in area viene fermato dall'arbitro...all'11 grandissimo tiro di Poli a conclusione di un bel fraseggio di prima e sulla respinta controcross di Milito per Pupi che inzucca debolmente...al 13' una bellissima azione comandata da Poli viene interrotta da un errore di Milito che non chiude il triangolo con Poli e tutti noi pensiamo che Milito per oggi ha dato......poi comincia a prendere un po' di confidenza,l'Atalanta,e Ranieri ,per fare il regalo di compleanno fa entrare Zarate al posto di Milito,in questa partita  mai davvero incisivo...e al 18' percussione palla al piede di Pupi che serve Zarate che tira e sul rimpallo Pupi ha l'occasione di andare in vantaggio...al 20' Faraoni per Obi,giusto per garantire una freschezza continua...al 21'Lucio da solo incorna in area ma non riesce a schiacciare in rete...al 23' discesa di Yuto che serve Zarate che invece di saltare l'uomo fa cio'che non ha mai fatto nella sua vita,e cioe' ,passa...comincia a farsi sentire la stanchezza,e comincia una serie di errori ...al 30' punizione di Zarate...al 31' entra Castaignos per Poli per un 4-3-3 disperato...al 34' azione contestata in area con Lucio che sfiora il pallone ma tocca ...un rigore che Gava ci regala...ma ricordiamo che siamo sempre in credito con le decisioni arbitrali...Zarate in area tira due volte senza fortuna...ma ormai sembra che non troviamo piu' le forze per imporre il nostro gioco,e le speranze diventano sempre piu' flebili...corner al 42'...nulla di fatto...al 46' Pazzo in area non devia in gol un pallone insidioso di Maicon...e finiscono le nostre speranze...la partita di champions ha lasciato troppe tossinee il fatto che Milito abbia sbagliato il rigore fotografa in pieno la nostra situazione...abbiamo perso una grossa occasione per avvicinarci all'Olimpo...non ci restano che i ricordi...solo cari ricordi di quel bellissimo maggio...questi ricordi ci faranno compagnia per  qualche mese almeno....per ora non ci resta che fare gli spettatori...

25 Marzo Rube-Inter 2-0 

ZERU TITULI  A  CHI???

Si ,Ŕ vero,dovremmo soffermarci sulla sconfitta del Rubentus Stadium...ma la notizia risulta in secondo piano,di fronte alle incredibili quanto prevedibili sorprese che si sono  palesate in questa domenica e il susseguente lunedi'...L'Inter primavera si e' laureata Campione d'Europa,battendo in finale l'Ajax,squadra tradizionalmente fucina dei giovani talenti di tutto il mondo,la stessa squadra che ha ridicolizzato la cantera del Barša e il Liverpool...Hanno vinto ai rigori,ma giocando una partita in inferiorita' numerica contro una squadra dalla fisicita' impressionante...ma non avevano fatto i conti con il Mou di San Giovanni a Roma...non avevano fatto i conti con il 4-2-3-1 con una spina dorsale eccelsa: Un grande portiere,Di Gennaro....un mediano eccezionale come Duncan,un trequartista come Bessa,gia' pronto per la serie A,e Longo,centravanti di sicuro avvenire...per non parlare di Pecorini,e tutti gli altri ragazzi...Moratti era li',e non certo al Rubentus Stadium ,e si e' risparmiato il penoso spettacolo  bianconero  dei tifosi piu' sfigati e imbarazzati (loro) e imbarazzanti (per gli altri)...ma in fondo non c'e' neanche da prendersela con loro...sono tifosi...e il tifoso si sa,ama incondizionatamente....gli imbarazzanti sono i dirigenti,che continuano a soffiare sul fuoco di una ormai inutile  polemica,di una pagina  girata tanto tempo fa...Ma veniamo all'incontro...Claudione nel suo canto del cigno schiera il 4-4-2 piu' agognato degli ultimi mesi,e cioe' con Obi e Poli,finalmente insieme...a completare la mediana ci sono Dechi e Pupi,con Yuto e Maicon laterali difensivi e Lucio e Samuel centrali...in avanti i due Dieghi...Il primo tempo dimostra che quest'assetto funziona ed e' credibile,con tanto pressing sui portatori di palla,Poli su Pirlo e Maicon su Vucinic...insomma,sembriamo superiori alla Rube,visto che gia' dall'8' notiamo un cross di Yuto e al 10' un corner per noi...al 13' Milito a botta sicura costringe Buffon a un primo miracolo...al 18' altra occasione in area...e' una battaglia alla quale anche la nostra difesa risponde in maniera attenta e precisa...Dopo una breve parentesi di sfuriate gobbe,al 27' Maicon si procura un altro corner sul quale Forlan gira di testa a due metri dallo specchio e ancora Buffon ci mette una pezza...ma al 31' e' ancora Milito a mangiarsi due gol di seguito,con Buffon davvero in forma strepitosa...e ancora Dechi al 39' dal limite costringe Buffon a deviare in corner...un primo tempo quindi,che costringe i bianconeri a prendersi un Enterostop negli spogliatoi,perche' la diarrea nervosa e' tanta...il secondo tempo comincia col piglio giusto e Yuto gia' al 2' ci prova da lontano...controlliamo senza patemi fino al 12',quando decidiamo di regalare a Cacheres il pass per il paradiso...lo lasciano solo solo a incornare su corner e a mandare in immeritato vantaggio i gobbi...1 a 0...abbiamo una reazione al 18' con Maicon che con un uno-due con Poli entra in area senza fortuna...al 21' cross insidioso di Poli...ma ormai i ladroni di sempre hanno preso sicurezza ,e Claudione fa la stronzata finale ...toglie Obi e Poli...per Pazzo e Faraoni...con un 4-3-3 che non garantisce piu' la compattezza di prima...assistiamo al secondo gol di Del Piero,e a un finale di partita ormai avviato al suo destino...occorre linfa nuova,occorre il coraggio di far giocare i giovani,e cosi' Moratti decide di dare una sterzata giovanile alla squadra...Andrea Stramaccioni,il tecnico di Roma,scoperto da Bruno Conti ,vincente in tutte le stagioni e con tutte le categorie,e fortunatamente  non scelto per la primavera della Roma,toccata a De Rossi padre,e' il nostro nuovo allenatore...ha idee e personalita',e dalla sua,non ha nessun obiettivo o tabella da seguire...puo' lavorare  e dimostrare con gli uomini che ha a disposizione,di poter dare un volto nuovo ,giovane e vincente a questo gruppo...i suoi modelli sono Spalletti e Montella,ma io in lui vedo quasi i tratti somatici e umani del Mou giovane...benvenuto Andrea...

1 aprile INTER GENOA 5 - 4 

STRAMALA

Si ricomincia,con la prima di Stramaccioni...schieriamo il 4-3-3 con Lucio e Samuel centrali ,Pupi e Chivu laterali,Dechi,Cuchu e Poli mediani e i tre tenori...Milito,Forlan e il redivivo Zarate...cominciamo in punta di piedi con un Genoa ben messo in campo...ma ci ricordiamo di essere i padroni  del campo e   al 12' azione  da leccarsi i baffi con tutti e tre gli attaccanti coinvolti...chiusa da Milito di testa..1 a 0 ...al 19' altra grandissima occasione per Cambiasso che  a un metro dalla porta  spinge debolmente di testa...al 23' Zarate in area serve al centro e Forlan non lascia il pallone a Milito per la chiusura a botta sicura...ma al 26' lancio illuminante di Dechi che proietta Milito  da solo verso Frey ...implacabile...2 a 0...da quel momento  e' pura accademia,e al 36' bellissima azione che porta Forlan a crossare al centro per Zarate anticipato in corner ,al seguito del quale Lucio in area crossa per Samuel che devia in rete ...tre a zero...continuiamo a controllare il gioco ma nel recupero becchiamo il gol su palla inattiva...3 a 1...comunque buona la prima  con i ritorni di Zarate e Forlan...da notare un Dechi che ha  interpretato alla grande il ruolo di regista arretrato,che ha reso sempre veloce  e repentina qualunque ripartenza...la marea di corner a favore  del Genoa accendono la spia e fanno capire che non tutti i problemi sono risolti ,ma,dall'altra  parte,ci fa capire che abbiamo ottimizzato al massimo le occasioni ,la ripresa comincia con un acorner...al 3' Dechi dal limite...al 4' Zarate semina il panico in area e sul successivo corner Chivu ha una grande occasione al volo...all'8' punizione dal limite di Zarate...al 10' ancora Zarate dal limite...comincia la stanchezza ...e poi succede  l'imponderabile e il Genoa si vede regalare un rigore dal solito Valeri, causato da un fallo assolutamente involontario di Pupi..3 a 2...ed entra Guarin al posto di Dechi con Cuchu che si sposta davanti alla difesa...e al 17' Cuchu entra in area e calcia agiro,di poco a lato...Guarin si fa subito notare e di forza guadagna una punizione...poi tenta un tiro sfortun ato da fuori...al 19' fallo da rigore su Pupi non rilevato dal solito Valeri...al 22' azione di Milito in area senza fortuna...al 23' due palloni in campo  impediscono una superiorita' in avanti...al 24' Lucio incorna a botta sicura e sfiora il palo...al 28 Forlan si mangia un gol servito da Milito e Maurito subito dopo,entra in area e tira a giro in gol,ripagando la fiducia di Stramaccioni e di chi ha scritto la canzone per lui...al 29' entra Obi al posto di  Forlan,e ci sistemiamo a 4-4-2...al 31' grande occasione per Milito che entra in area e sbaglia l'appoggio a Obi...e al 33' un contropiede micidiale che costringe Julione al fallo da rigore con rosso...esce  Zarate al posto di Castellazzi...batte Gilardino  e segna il 4 a 3...ma tutti noi pensiamo che Stramaccioni e' abituato a giocare in dieci...e al 38' una grandissima azione  di Milito che serve Obi che entra in area in dribbling e serve un pallone al bacio per Guarin che viene buttato giu' in area,rigore e Milito segna la sua tripletta...5 a 3...e al 43' Lucio  entra su Sculli ,a sua volta in gioco pericoloso...terzo rigore per il Genoa...5 a 4...e finisce cosi' una partita incredibile,che comunque ci dice  che abbiamo un grande Guarin che scalpita,un Zarate con innovata fiducia,e un rinnovato entusiasmo...

7 aprile CAGLIARI -INTER 2-2

POLLI E RANOCCHIE MA NON AGNELLI

Sabato Santo,prima prova fuori casa per  Strama...giochiamo con Ranocchia e Samuel centrali,laterali Pupi e Chivu,mediani :Dechi interno,Cuchu e Guarin mezze ali......tridente  solito...primi minuti intensissimi con un botta e risposta  Atzori-Mlito con regalo di Ranocchia,sempre piu' protagonista negativo man mano che passano i minuti...al 24' grande cross di precisione di Guarin  per Cuchu che di testa costringe Agazzi a una grande parata,e cosi' al 35' con un'incornata di Samuel che sfiora la traversa...la sensazione e' che Guarin dimostra sempre di piu' le sue qualita' di forza e padronanza del centrocampo,anche se con qualche errore,e Zarate sempre piu' sicuro e determinante...Forlan tente di essere quello che Strama vorrebbe,tornando anche sulla fascia,ma non riesce ancora ad essere  incisivo in qualche spunto o qualche idea...si ricomincia con gli stessi uomini...al 54' assistiamo ad un'eccellente azione corale che porta Dechi al tiro, che guadagna un corner...al 55' esce Guarin per Poli,scuramente piu' in forma e piu' dinamico,ma al 60' segna Pinilla e si alza la maglia ...doppio giallo e giochiamo in superiorita'...e al 63' Cambiasso pareggia...da quel momento giochiamo per vincere..al 68' Forlan ci prova dal limite...al 72' Zarate  solo in area non riesce a chiudere col tiro a giro...al 76' esce Forlan per Pazzini...e ci poniamo a 4-4-2 con Zarate  laterale  sinistro... al 77' Dechi da fuori...e al 78' Zarate col solito tiro a giro che para Agazzi... all'81' Pazzo si guadagna il corner...ed entra Obi per Dechi...ma non riusciamo ad essere incisivi e a sfruttare il vantaggio numerico...e Ranocchia si mangia il gol all'ultimo secondo...polli ...siamo stati dei polli con le ranocchie,e per fortuna non agnelli,visto il periodo...buona Pasqua

11 aprile INTER SIENA 2-1

CALCIO       SPETTACOLO

Siamo alla terza prova del nostro Strama...e schieriamo Alvarez a destra con Zarate a sinistra  e Milito in avanti,Lucio e Samuel centrali e Pupi e Chivu laterali...,Obi Cuchu e Dechi nella mediana...affrontiamo un Siena con due nostri ex,Bolzoni e Destro...iniziamo in avanti e abbiamo un brivido vedendo la distorsione di Milito ...al 3' Obi tenta di chiudere dal limite...al 4' Samuel di testa sfiora il gol in fuorigioco...al 6' grazie a Samuel,becchiamo  un contropiede micidiale e dopo due miracoli di Julione, D'agostino segna ...0-1...al 7' Pupi semina il panico in area senza fortuna...al 9' Alvarez tira  da fuori area ...ma appare un po' impacciato...al 16' Chivu crossa e Milito sfiora il gol di testa...al 17' Milito infastidito in area non chiude a botta sicura...bella incursione di Obi al 18'...al 21'  Zarate semina il panico in area...corner e segniamo un gol con Cambiasso ,ma non e' valido per carica involontaria sul portiere...al 26' Milito si mangia un gol fatto al termine di un'azione spettacolare Obi-Chivu...continuiamo a gestire il gioco ma senza  finalizzare ,con Zarate che continua a portare palla e Ricky che non ha nessuna idea illuminante...al 37' cross di Pupi in area...Samuel esce per Nagatomo,con Chivu che fa il centrale...al 38' ancora Zarate in area che tira a giro troppo centrale...al 39' Dechi si mangia un gol a coronamento di una mirabile azione con Ricky...al 41' altro corner per noi e segnamo con Milito...al 44' punizione dal limite alta di Zarate...finisce il primo tempo...inizia la ripresa e Ricky al 1' ha gia' un'occasione...continuiamo ad insistere in pressing alto...al 6' Zarate in area tira a botta sicura senza fortuna...all'8' una bomba di Ricky porta  Milito a mangiarsi il gol del vantaggio in tap-in...Dechi tira dal limite potente al 9'...all'11' Zarate tira in area e sfiora il gol procurandosi il corner...ancora Lucio che tira in area senza fortuna...al 12'  splendida azione di Milito che libera Obi che serve Cuchu che non chiude in gol...Inter padrona del campo continua ad insistere...al 13' corner con Lucio che non riesce a intercettare un sicuro pallone gol...al 14' Zarate in attacco si guadagna una punizione con giallo...al 16' a conclusione di un'altra splendida azione Ricky in area spreca un cross sterile...al 17' una magia di Zarate  vale il biglietto da solo,e il suo cross seguente non trova pronti Milito e Cuchu...al 19' ancora Zarate protagonista in area...continua il calcio spettacolo con Zarate...al 22' esce Obi per Poli...al 22' gran tiro di Ricky...insistiamo ancora e al 26' ancora Cuchu sottoporta non chiude...al 29' discesa  fantastica di Pupi...al  30' entra Pazzo per Alvarez...al 32' Pupi si guadagna un corner...al 34' rigore evidente sul Pazzo,non rilevato da Romeo...ma allo stesso minuto Nagatomo subisce il fallo in area...rigore...batte Milito che segna il suo 20simo gol...2 a 1...Pupi ancora che imperversa,nel giorno del record di presenze in serie A,raggiungendo Zoff...al 39' Dechi dal limite...un secondo tempo straordinario,giocato a una porta con forza cuore genio , classe e intelligenza...questi ragazzi sono capaci di tutto,basterebbe avere qualche passo falso delle antagoniste...calcio spettacolo,grazie a un'impostazione voluta fortemente da Strama,e ad una abnegazione di  tutti i nostri ragazzi...vittoria strameritata ,siamo a 48 punti...insieme al Napoli a 6 punti dalla Lazio terza

22 aprile FIORENTINA -INTER  0-0

ARMI  SPUNTATE

E si ritorna,dopo undici giorni,a giocare al calcio...la luttuosa parentesi non ci ha fatto comunque scordare cio' che di  bello questa squadra ci ha lasciato nell'ultima gara...ed infatti,Strama ,col ritorno di Maicon e Wes,propone il 4-2-3-1,con Lucio e Chivu centrali,Pupi e Maicon laterali,Cuchu e Poli mediani ,Alvarez Zarate e Forlan a supporto di Milito in avanti..Insomma,un biglietto da visita chiaro,un segnale forte di una squadra che scende in campo per vincere... Arbitra quella chiavica di Valeri,che ci ha fischiato in casa ,tre rigori contro,e ho detto tutto...si comincia con un nostro pressing altissimo,ma al 1' e' viola l'occasione,in contropiede...ma al 2' assistiamo a una bella combinazione di tutti gli avanti che porta al tiro,fiacco,di Alvarez...al 4' e' Forlan che ci prova da fuori...passano i minuti ma sembra che ci affidiamo a troppi lanci,anziche'  giocare  palla a terra,almeno non sempre...e non riusciamo a sfruttare Zarate perche' sulla sinistra non si riescono a liberare sia  lui che Pupi...al 13'grande azione di Maicon che dribbla due viola ed entra in area,ma il cross non frutta...altri due cross al 14' sempre di Maicon...corner e Chivu si mangia un gol,e a seguire un tiro di Forlan...altro corner che ci  fa vedere una finta strepitosa di Alvarez...che appare sprecato sulle fasce,visto che Forlan sembra voler presidiare di piu' la zona centrale,senza troppo profitto...i problemi suddetti ci portano fino al 24' quando finalmente  Zarate semina il panico sulla fascia ,entra in area e tira di poco a lato...piu' passa il tempo e piu' ci convinciamo che Forlan  sembra il pesce fuor d'acqua della situazione...passano i miuti e il nostro gioco si rallenta e cominciano a scarseggiare anche le idee...e Wes comincia a scaldarsi da bordo campo...al 41' sfonda Zarate e si guadagna il corner...al 42' azione avvolgente  che porta al tiro dal limite a Forlan,senza fortuna....e subito dopo Lucio con un uno-due viene fermato al limite...finisce il primo tempo...Esce Pupi per Yuto,e penso che avremo una migliore spinta a favore del gioco di Zarate...e gia' al 46' Maurito ci prova...al 51' discesa e cross del colosso...al 52' bella azione corale che porta al tiro Forlan in area...che esce per lasciare il posto a Wes...ed ora dovrebbero essere caxxi...al 61' Maicon si trova quasi sotto porta,ma non fa la cosa giusta...al 63' cross insidioso di Zarate...e ancora al 64'...rigore contro ,tanto per cambiare,ma Julione lo para...al 77' occasione per Zarate imbeccato in area da Milito...al 79' Milito in area dribbla e si guadagna un corner...all'80' entra Ranocchia per Chivu infortunato...all'82 Zarate dal limite ...all84' grande azione di Yuto che converge in area e tira sul primo palo di poco a lato...all'85 altra occasione per Milito in area che non devia in porta un lancio insidioso...ancora Milito all'86' in area si gira mirabilmente su se stesso e tira in porta...all'87' Alvarez con due dribbling in area serve Wes davanti alla porta...fuorigioco...ancora Zarate all'88' si procura un altro corner ...all'89 Cuchu in area tira a botta sicura sotto porta ma viene respinto con la mano...al 90' Wes tira dal limite e sbaglia...finisce una gara vinta solo col possesso palla : 65% per noi,ma non e' servito...le nostra armi  si sono rivelate spuntate...peccato,potevamo vincerla,ma potevamo anche perderla ...Forlan si conferma inadeguato,e Wes e' ancora fuori forma,cosi' come Alvarez...non avevamo molte soluzioni,ma l'idea di Strama e' credibile,ma ha bisogno di tempo,e il tempo e' tiranno...

25 aprile UDINESE-INTER 1-3

ARIECCO IL MAGHETTO ...INSIEME AL CECCHINO

Ultima chiamata per la champions...schieriamo l'albero di Natale,ma non e' il 25 di  dicembre,ma di aprile,...con  Ranocchia e Lucio centrali,Yuto e Maicon laterali,Cuchu,Dechi,oggi capitano, e Guarin mediani,trequartisti Alvarez e Wes e Milito in avanti...neanche il tempo di credere di avere  il pallino del gioco che Danilo,al 5', segna l'1 a 0 per l'Udinese...ma al 9' pareggia Wes,con un tiro che rimbalza due volte prima di uccellare Handanovic ...tic e titoc al 27' Wes,grazie sempre a Milito,deposita in porta il 2 a 1...al 28' Guarin pericoloso dal limite......al 30' Yuto  si libera in area per un tiro a giro poco preciso...ma al 37' succede l'insperabile....Alvarez in contropiede dribla e segna col destro ...3 a 1...al 42' ancora una grande occasione in contropiede con Wes che preferisce tentare il tiro...L'idea del mago  Strama risulta vincente,cosi' come l'utilita' di Alvarez e Guarin,e il ritorno del cecchino...e finisce il primo tempo con la punizione di Wes...all'8' corner guadagnato da Maicon e Ranocchia non devia un gol fatto...poi cominciamo a soffrire un po' e i friulani ci tengono alla corda fino al 19' quando Maicon galoppa fino al limite e non trova il gol...al 20' entra Obi per Alvarez,per dare piu' sostanza  a centrocampo: 4-4-1-1-...al 22' ancora Maicon in progressione si ritrova in area ma perde palla...al 24' e' Obi  a trovarsi in area e guadagnare  un corner nel quale Ranocchia  si mangia un gol al volo e  dopo serve  Wes che tira a botta sicura alto sulla traversa...prendiamo di nuovo in mano il gioco...al 27' Wes sfiora la tripletta tirando di sinistro dal limite...al 35' Milito si gira in area e tira quasi a botta sicura senza fortuna...al 39' entra Maurito per il Principe...e al 40' Wes lascia il posto a Poli...al 46 Guarin guadagna un corner...si lotta fino al 51' ed usciamo vincenti dal Friuli,un'impresa bellissima,fatta in un un momento delicatissimo,e che ci fa sperare nell'impossibile...peccato nella vittoria del Napoli,che si presenta come il nostro rivale piu' credibile...Lazio al terzo posto con 55 , Napoli 54, Inter e Udinese 52...

 

29 aprile INTER-CESENA 2-1  

TIRO  AL  BERSAGLIO

Schieriamo di nuovo l'albero di Natale...ma stavolta il puntale e' il Pazzo...stessa difesa di mercoledi,con Cuchu,Fredy e Obi nella mediana...Wes e' in crescendo e si trova splendidamente con Ricky...il primo tempo passa con la nostra ovvia superiorita' sul campo e nel gioco,ma Antonioli  si apre tutti gli sfinteri possibili...abbiamo creato tantissimo,ma non siamo riusciti a concretizzare...al 1░ - subito Inter: pressing alto dei nerazzurri con Nagatomo che cerca la combinazione con Guarin, palla di ritorno per il giapponese che non riesce a concludere da fuori area... al 2░ - bel traversone di Sneijder che non trova nessun nerazzurro in area di rigore ...al 3░ - ottimo recupero di Guarin che serve Maicon, cross di prima intenzione per il Pazzo che di collo gira a rete. Palla fuori al 5░ - molto bravo Alvarez a conquistare il primo calcio d'angolo dell'incontro per i nerazzurri ...al 6░ - Obi prova la percussione in area di rigore, fermato al limite...7░ - conclusione di Guarin dalla distanza, palla bloccata da Antonioli...9░ - manovra avvolgente dei nerazzurri con Sneijder che prova a liberarsi al tiro dal limite dell'area di rigore, conclusione stoppata...13░ - grandissima azione di Alvarez che si beve l'intera retrguardia romagnola ma si allunga troppo il pallone prima di effettuare il cross...14░ - Miracolo Antonioli su Nagatomo che entra in area dalla sinistra e batte a rete... 15░ - sempre Inter: Alvarez avanza palla al piede e lascia partire un sinistro velenoso da fuori area. Palla fuori di poco...21░ - occasione fallita clamorosamente da PAzzini. Maicon sfrutta un rimpallo e mette al centro sfera per PAzzini che solo dvanti ad Antonioli calcia inspiegabilmente sul portiere...34░ - altra giocata di Sneijder, traversone sul secondo palo dell'olandese sul quale si avventa Maicon, palla impattata di testa che finisce alta...38░ - nerazzurri indemoniati: Senijder lavora un gran pallone in area di rigore e appoggia moribido per Pazzini che spalle alla porta prova a beffare Antonioli che devia in angolo, per l'arbitro per˛ sarÓ rimessa dal fondo...44░ - Bordata di Lucio sugli sviluppi del calcio d'angolo, conclusione di una violenza micidiale che centra in pieno volto  Antonioli...comincia il secondo tempo e Wes ci prova dal limiyte...e al 5' Guarin,ma senza fortuna...al 7' Pazzo si mangia un rigore in movimento...ancora al7' Alvarez in area  tira a botta sicura,corner...si continua adominare e all'11' fallo da rigore su Ricky,ma Romeo non lo concede,e sul contropiede subiamo un gol immeritato,ma ci vuole solo un minuto per riequilibrare l'ingiusta punizione...tira Obi da fuori...1 a 1...ed entra Milito per Pazzo...al 17' Guarin ci prova ancora...al 18'combinazione Yuto,Obi Wes,fuori di poco...ancora Guarin al 20'...entra Zarate per Ricky e torniamo al rombo...al 25' cross di Maicon che Milito spizza leggermente sotto porta...e nello stesso minuto Zarate in area si marca da solo in area...ma dopo qualche secondo ha la possibilita' di riscattarsi e a conclusione di un batti e ribatti segna di testa il gol del meritatissimo vantaggio...al 34' Poli per Wes...4-4-2...insomma un risultato bugiardo...avremmo dovuto vincere 7 a 1 ,ma va bene cosi'... la classifica ci vede a 55 punti con la Lazio e il Napoli,Udinese a 52,che se vince stasera con la Lazio crea un quartetto a pari punti...forza ragazzi...

2 Maggio PARMA-INTER 3-1

LA SFIGA E' TORNATA

Nei giorni in cui tutti gli uomini del presidente ,Mou,Mancio e Hogdson,confermano , con  successi personali,cio' che Moratti  sapeva gia' da tempo,contro il Parma,reduce da quattro vittorie consecutive,schieriamo di nuovo il vincente albero di Natale,con un Samuel in piu',e nella mediana Cuchu,Dechi e Obi...primo minuto e Wes al volo prova dal limite in acrobazia...al 4' corner  procurato da Milito,sul quale Maicon tira a botta sicura in area,viene respinto da Biabia...continuiamo in pressing alto,ma il Parma  risponde bene con la velocita' di Biabia e Jonathan...ma al 12' Wes a conclusione di un'azione d'attacco  imperiosa,da posizione defilatissima,insacca di sinistro...1 a 0...cominciamo a rallentare i ritmi  e a controllare cercando di non rischiare piu' di tanto e di sfruttare il contropiede...e intanto notiamo il gioco di Biabia,che fa da stantuffo  a tutto campo sulla fascia sinistra,un po' come faceva Eto'o due anni fa...finisce il primo tempo...nella ripresa entra Faraoni al posto di Yuto,e si rende protagonista di due chiusure spettacolari...e al 7' la cretinaggine di Lucio si esprime nel suo splendore,tenta di liberarsi di Giovinco che lo uccella e d entra in area sevendo Marques ...1a1..neanche il tempo di riorganizzarsi e becchiamo il 2 a 1  in contropiede da Giovinco...al 12' azione corale che porta Dechi a incornare sotto porta...al 13' Dechi esce per Zarate...modulo 4-2-3-1 con Ricky a destra e Zarate a sinistra...al 20' Maicon con forza entra in area e serve Zarate sotto porta senza fortuna....al 24' corner e Zarate tira a botta sicura ....respinto,,,al 26' entra il Pazzo per Alvarez...modulo 4-2-2-2 di stampo brasiliano...e al 29' Pazzo ha la palla del pareggio.. .a tu per tu col portiere...e tira alle stelle...altra occsione al 30' e poi Zarate che fa come Pazzini e si mangia un gol fatto...incredibile ...tornano gli incubi di un tempo e la sfiga che ritorna a imperare...al 32' Wes da l'illusione del gol con un gran tiro dal limite...al 34' gran tiro di Lucio che guadagna un corner...al 35' cross di Maicon teso verso la porta...ma al 37' Biabiani distrugge tutte le nostre speranze...al 41' Milito di testa ,sembra gol ma viene respinto sulla linea...e' la prima sconfitta di Strama,le e colpe non sono cosi' grosse,perche' i regali della difesa,sulla carta quasi impossibili anche da immaginare,hanno determinato un risultato che nessuno avrebbe  nemmeno sognato...e probabilmente  e' il passo d'addio... ADDIO CHAMPIONS,solo i deferimenti ci potranno ridare cio' che il campo ci ha negato...coppa UEFA aspettaci...forse...

STRAMADERBY

 INTER-BBILAN  4-2

Un'emozione grandissima...Bellissimo cantare dietro a sei zozzoneri  seduti davanti a te senza vergogna tra tutti noi,"io non rubo in campionato ed in serie B non son mai stato..."essere derubati  con un gol fantasma....subire un rigore inesistente...asfaltare lo squadrone,unico al mondo a non aver vinto un cazzo con Ibra incorporato...certo...e' stato un campionato per noi disastroso,ma vincere due derby su due lo rende talmente simpatico che mi scordo pure del Gasp...io c'ero ...ero li'...e ho cantato a squarciagola "vincerete il tricolor...quando ovviamente eravamo in vantaggio 4 a 2...una goduria....abbiamo schierato l'albero di Natale con Julione in porta,Lucio e Samuel centrali,Yuto e Maicon laterali,Pupi,Cuchu e Guarin in mediana,Wes e Ricky dietro a Milito...li abbiamo asfaltati e impallinati...solo Rizzoli ha potuto contrastare la nostra superiorita',ma alla fine abbiamo vinto contro tutto e contro tutti....

 

ultima giornata LAZIO -INTER 3-1

L'ANNO  DEL  RUTTO

E' la domenica del trionfo del Mancio,italiano e interista che ha portato lustro al nostro paese......cosi' come ha vinto l'interista  Jose',e noi esultiamo con loro...ma torniamo a noi...non ci resta  che  vincere e sperare nella sconfitta dell'Udinese a Catania e nella non vittoria del Napoli col Siena...insomma,abbastanza difficile,ma i miracoli ai quali abbiamo assistito questo pomeriggio,potrebbero essere considerati un monito positivo del destino...partiamo con questa classifica :Udinese 61,Lazio  59,Napoli e Inter 58...schieriamo un inedito e sorprendente 4-1-4-1 con la solita difesa e in porta Castellazzi,...Cuchu davanti alla difesa,,e a centrocampo Pupi,Guarin ,Poli e Ricky  e avanti  Milito...al 5' una bella iniziativa di Yuto che crossa in area...cosi' come all'8' che procura il primo corner...Alvarez si invola con un tunnel all'11',procurandosi una punizione...al 13' secondo corner per  noi su punizione a spiovere...poi al 20' arriva la notizia del vantaggio dell'Udinese,e la delusione e' totale...al 26' grandissimo tiro di Guarin che costringe Bizzarri al corner...al 27' bellissima finta a seguire di Alvarez che poi subisce un fallo in contropiede non rilevato da D'Amato...al 28' grandissima azione e occasione,con classe e forza, di Guarin ,che entra in area con un dai e vai  ma tira a botta sicura centralmente...altro corner al 31',ma purtroppo   dalla sinistra non abbiamo nessun destrorso capace di farne uno decente...peccato...altra occasione di Ricky in area al 34'...e intanto arriva la notizia del vantaggio del Napoli per 2 a 1...sempre piu' difficile...Udinese 64,Napoli 61,Lazio  60,e Inter 59.al 36' Milito sfiora il palo con un'incornata...ancora lui al 37' dal limite a botta sicura,troppo alto...e intanto il Catania sbaglia un rigore,ma vaffanculo va...e la postura di Gomez del Catania,tipica del bugiardo,fa capire che non c'e' nessuna speranza... ..poi finalmente al 43',a conclusione di una bella azione corale ,viene fischiato un rigore su Maicon servito da Pupi in area...tira Milito e segna...1 a 0...Udinese 64,Napoli 61e Inter 61,Lazio  59,.Milito entra in area e manca un facile raddoppio,e finisce il primo tempo...Si riparte senza cambi...primo sussulto all'8' in ripartenza veloce ,con Ricky che entra in area e crossa sfiorando la traversa...ma poi comincia a prendere il sopravvento il clima volemosebene...la Lazio tenta due tiri insidiosi e al primo corner  pareggia con Kozak 1 a 1,mentre l'Udinese legittima l'ignobile farsa di Catania...raddoppiando...quindi assisteremo ad una repentina eliminazione dai preliminari di Champions della ridicola europea Udinese...peccato per l'Italia...e cosi',al 17' la Lazio passa in vantaggio,dopo l'entrata di Pazzini al posto di Ricky,e ci schieriamo in 4-4-2 ...Udinese 64,Lazio  62,Napoli 61e Inter 58...al 19'  Pazzo gira al volo in area senza fortuna ...solo al 27' abbiamo una grande occasione sottomisura di Lucio che sfiora la traversa...al 30' entra Longo per Poli: 4-3-3...e cominciamo ad insistere con la grinta del primo tempo e creiamo superiorita',e al 35' Maicon tenta un missile che si spegne tra le braccia di Bizzarri...al 36' grandissima iniziativa Pupi-Maicon che porta Pazzo a tirare sul palo...ancora Pupi al 38' semina il panico sulla destra...ma finisce la partita e nel recupero la Lazio affonda in contropiede,risultato ingiusto e pesante...siamo sesti,e finisce questo campionato,c ominciato troppo male ,si ricomincera' con nuova linfa,nuove speranze,nuovi orizzonti di gloria che ci aspettano...coraggio amici,questo era l'anno del rutto...

Erody

 

STAGIONE 2010-2011

ULTIMA PARTE STAGIONE 2009-2010

prima parte stagione 2009-2010

stagione 2008-2009

 

 

 

~Inter Club Sarno via Nunziante 33,Sarno(SA).P.IVA94038420652~